Crisi AIR ITALY

||| ||| |||

"Tutti i dati dicono che il settore del trasporto aereo sarà l'ultimo a riprendersi e sarà

già il 2026, ma in questi anni noi non possiamo pensare di perdere oltre le professionalità anche le infrastrutture di questo Paese, che sono necessarie per lo sviluppo economico del territorio”. Lo sfogo del Segretario Generale della FILT Cgil Lombardia Luca Stanzione.

Futuro nero per la compagnia AIR ITALY che ha messo all'asta anche le dotazioni, dalle coperte ai cuscini dell'ex compagnia di base a Malpensa. NovecentoOttanta addetti solo in Lombardia in cassa integrazione da dodici mesi a seguito della messa in liquidazione della compagnia che, nel 2017, aveva acquistato il 49% delle azioni di AQA Holding, azionista di Meridiana.

I sindacati chiedono il prolungamento della cassa integrazione e soprattutto un novo progetto di rilancio del settore.